Notizie e comunicati

#Appuntamenti   gioved 11 ottobre 2018
Tavola Rotonda sul Football Giovanile

Perch cos difficile far decollare il football americano a livello giovanile? Quali sono le criticit che hanno portato, nel 2017, a fronte di 78 team impegnati nel tackle senior, solo 30 squadre a schierare formazioni anche nei campionati giovanili? Come avviene il reclutamento? Quale la ricetta per evitare labbandono precoce dellattivit agonistica?

A queste e ad altre domande si prover a dare una risposta strutturata con la Tavola Rotonda di sabato, 3 novembre, alle 21.00: Shaping the Future Destination Youth Football. Destinata principalmente a coach e dirigenti di tutte le squadre italiane, questo evento gratuito ed aperto a tutti gli appassionati. Attraverso il racconto delle esperienze vissute da alcune delle eccellenze del nostro sport e linterattivit con la platea, si intende riflettere su una delle aree di maggior interesse ai fini dello sviluppo del football americano nel nostro Paese. 

Con il coordinamento di Stefano Pedri (AFT Trappers Cecina), ideatore delliniziativa, si confronteranno al tavolo e con i presenti Alessandro Busnaghi (Seamen Milano), che porter la propria esperienza nella squadra pi blasonata dItalia a livello giovanile e non solo; Mauro Mondin (HC Nazionale Flag Jr. e Commissioner Campionato Flag Jr.), con il quale si affronter largomento partendo dal flag football; Stefano Zanardi (ex DC Nazionale Flag Sr. femminile e Aquile Ferrara), che racconter le fasi di ristrutturazione del programma giovanile delle Aquile, che ha portato in poco tempo ad un movimento vincente e sempre pi numeroso; Marco Bozzarini (DS Legio XIII Roma), che illustrer al pubblico le attivit e il coinvolgimento della Legio XIII in ambito sociale, con tutti i possibili sbocchi di questo percorso; e per finire la Dott.ssa Cristina Conti, psicologa dello sport, la quale sposter lattenzione sulla relazione tra societ sportiva e famiglia, e tra coach e atleta in et giovanile.

Nelle intenzioni degli organizzatori, la volont di fornire una visione dinsieme delle varie problematiche correlate alla creazione e gestione di un settore giovanile, caratterizzato da dinamiche e meccanismi operativi diversi e che, spesso, richiedono una sensibilit tecnica ed umana totalmente diverse rispetto al settore senior.