Notizie e comunicati

#Blue Team Italia   venerd 15 febbraio 2019
Mauro Mondin Nuovo HC della Nazionale Femminile di Flag

Mauro Mondin
Il 2019 sar un anno dal panorama internazionale molto ricco, con gran parte delle nostre Squadre Nazionali impegnate nelle competizioni europee. E questo il caso delle Nazionali senior di Flag Football che, a breve, riprenderanno la propria attivit.

In questottica, nel corso dellultimo Consiglio Federale, tenutosi a Roma lo scorso 1-2 febbraio, il Presidente Orlando ha ratificato la nomina di Mauro Mondin a nuovo Head Coach della Nazionale femminile di Flag Football.

Cinquantaotto anni, milanese, due figli impegnati sin da bambini sia nel tackle che nel flag, Mauro Mondin stato fino a qualche settimana fa a capo del progetto della vincente selezione Under 15, Campione dEuropa nel 2016 e due volte sul gradino pi alto del podio nelle edizioni 2017 e 2018 del Torneo Internazionale 7Lakes di Varese. Da sottolineare anche il ruolo di HC di Italia Academy, il team composto dai migliori prospetti giovanili della disciplina e che la scorsa stagione ha ottenuto un ottimo ottavo posto nel Campionato Italiano di Prima Divisione.  Alle spalle di Mondin, dunque, una grandissima esperienza nel settore del Flag Football, dove questo incarico rappresenta lennesima, nuova sfida, ricca di stimoli. Avevo deciso di prendermi un po di pausa, considerata lassenza di competizioni internazionali previste per il settore Junior questanno, ma poi arrivata questa proposta, alla quale non ho potuto dire di no, ha commentato Mauro Mondin. La Federazione ha apprezzato il grande lavoro svolto con la Nazionale giovanile, il percorso di crescita che ci ha portato sul tetto dEuropa e fatti diventare un modello da seguire per tutti. La sfida, oggi, quella di trasferire queste competenze in ambito senior, per provare a far crescere il movimento sia in termini tecnici che numerici, in una stagione che vedr le atlete italiane impegnate nei Campionati Europei in Israele.

Nelle prossime settimane, Mondin proceder alla definizione dello staff tecnico azzurro e alla presentazione del programma di avvicinamento allappuntamento continentale.

A lui ed ai suoi collaboratori, nonch a tutte le atlete italiane del Flag, il nostro migliore augurio di buon lavoro.