Notizie e comunicati

#Comunicati   domenica 28 maggio 2023
Sorpasso Panthers in IFL, Skorpions, Rhinos e Ducks ai Playoff

Ph. credits: @Irena Leite
Ultima giornata di regular season in IFL e cambio al vertice, con i Panthers Parma che battono i Ducks Lazio 41 a 21 e scavalcano i Guelfi Firenze, dominatori del Campionato fino a questa Week 12 ma battuti proprio nello scontro diretto contro Parma. 
Sul velluto il team guidato da coach Brian Michitti, che anche oggi ha schierato Tommaso Monardi in cabina di regia, con limport Omotosho e Simone Alinovi a fargli da partner perfetti nel primo quarto dellincontro, raccogliendo 3 TD pass che mettono da subito le cose in chiaro. I laziali hanno tentato di tenere il passo, pareggiando i conti dopo il primo TD con una corsa di Austin Albericci, ma non riuscendo poi a contenere limpeto offensivo degli avversari, a segno prima dellhalf time anche con una corsa di Ryan Minniti.
Pi equilibrio nel terzo quarto, con il parziale di 7 a 6 per i Panthers e le mete di Ryan Curtiss su pass di Albericci per Roma e la risposta di Ryan Minniti su corsa per Parma. Diversi errori da entrambe le parti, tra fumble ed intercetti e difese decisamente pi performanti, con il gap che aumenta nellultima frazione di gioco, con i Panthers ancora in endzone con una corsa di oltre 50 yard di Minniti. Per entrambe le squadre, la testa palesemente gi al primo turno di Playoff e la partita si chiude con un pick six di Tim Russel, che intercetta il giovane Romeo Jones, entrato al posto di Monardi in cabina di regia, e riporta lovale in endzone per il 41 a 19, che poi diventa 41 a 21 grazie alla trasformazione da due punti andata a buon fine. Tanti i giovani e giovanissimi in campo in questo finale di partita, che arriva al triplice fischio finale senza ulteriori sussulti.

La sfida-salvezza tra Stainless Steel Warriors Emilia e Mastini Verona stata vinta dai primi, autori di una prova pi che discreta, soprattutto in difesa, che ha finalmente regalato alla squadra la prima, vera vittoria di questo campionato, al netto di quanto decider il Giudice Sportivo in relazione alla partita di mercoled scorso contro i Frogs, sospesa sul 6 a 0 a favore degli emiliani. Partenza a razzo dei padroni di casa che, sul bellissimo campo del CS di Valsamoggia (tracciato con tanto di dedica allEmilia Romagna), vanno a segno alla prima azione della partita, con un bel lancio di Derek Green per Mattia Parlangeli e trasformazione su calcio di Matteo Dazzani. E una fiammata, che non lascia per il segno sui Mastini, arrivati a Valsamoggia con ben 13 giocatori titolari assenti per infortunio ma per nulla rassegnati a fare da vittima sacrificale, pronti a giocarsi il tutto e per tutto per conquistare sul campo il diritto di restare in Prima Divisione. Tantissima fatica per entrambi i reparti offensivi, e difese ottimamente schierate in campo a bloccare ogni tentativo di varcare nuovamente lendzone. Gli SSW Emilia alternano il gioco aereo con quello di corsa, schierando ancora una volta nel doppio ruolo Dominique Shelton, sempre pi a suo agio anche come runningback. Il raddoppio per gli emiliani arriva nel secondo quarto, con la bella ricezione riportata in endzone da Emanuele Ghirotti e la seconda, perfetta trasformazione di Dazzani e le squadre che vanno allintervallo sul 14 a 0. Nella ripresa, i Mastini riescono ad accorciare le distanze con il TD pass di Louis Colosimo per Pietro Vacchini, al quale gli SSW rispondono sul finire del terzo quarto con una bella corsa di Shelton. Il caldo non aiuta e il gap diventa incolmabile con il quarto TD di giornata per gli emiliani, ancora firmato Shelton e i Mastini che perdono per infortunio il proprio leader, Colosimo a chiudere una stagione veramente sfortunata e fortemente pregiudicata da uninfermeria che non si mai svuotata. Tanti sorrisi e qualche comprensibile rimpianto sulla sideline degli SSW Emilia, che salutano il proprio pubblico consci di non essere riusciti a dimostrare tutto il loro potenziale ma altrettanto certi di aver dato tutto quello che avevano.

A Varese, gli Skorpions giocano forse la miglior partita di stagione e conquistano i Playoff meritatamente battendo degli irriconoscibili Rhinos Milano per 42 a 7. Vero che i milanesi sono arrivati al Franco Ossola gi certi della qualificazione alla post-season e senza alcune importanti pedine, primo fra tutti Simone Boni, ma la squadra vista in campo questoggi apparsa decisamente sotto tono. Subito in cattedra la difesa bianco-rossa, che riesce a bloccare i Rhinos dopo un lungo drive offensivo concluso sulla goal line, dopo 3 tentativi sventati e un field goal bloccato a negare i primi punti a Milano. Gli Skorpions vanno in vantaggio al primo drive del proprio attacco, un gran passaggio di Calvin Brownholtz per le mani sicure di Matteo Mozzanica. Raven Ines risponde nel secondo quarto, mandando in endzone Pietro Elmi per il pareggio. E la difesa varesina, ancora una volta in questa stagione, a far esplodere la tribuna del Franco Ossola, con il pick six di  Fabio Testoni che riporta avanti gli Skorpions, prima del doppio schiaffo sullasse Brownholtz-Mozzanica che manda le squadre allintervallo sul punteggio di 28 a 7 per i padroni di casa. Terzo quarto senza segnature e difese protagoniste, tra intercetti e sack a complicare la vita dei due quarterback e a costringere  il gi claudicante Raven Ines ad uscire dal campo. Obbligatoria la scelta di alternarlo in cabina di regia con l'americano Paul Brock e difficolt offensive che aumentano per i Rhinos, che non riescono pi a farsi pericolosi e, complice la stanchezza e il gran caldo, cedono visibilmente anche sul lato della tenuta fisica, scoprendo il fianco agli Skorpions che vanno a segno ancora due volte nellultima frazione di gioco con un altro TD pass di Brownholtz, questa volta per le mani di Nicholas Principi (schierato da coach Holt anche in attacco e che poco prima aveva messo a segno un intercetto), e poi con una corsa di Lorenzo Nuzzi per il 42 a 7 che chiude la partita e regala agli Skorpions la gioia della post-season.

La classifica, dunque, in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo, la seguente:

1- Panthers
2- Guelfi
3- Dolphins
4- Skorpions 
5- Rhinos
6- Ducks

7- Frogs
8- SSW Emilia
9- Mastini

Risultati ufficiali:

ITALIAN FOOTBALL LEAGUE Week 12
Stainless Steel Warriors Emilia vs Mastini Verona 28-7
Skorpions Varese vs Rhinos Milano 42-7
Panthers Parma vs Ducks Lazio 41-21

Per informazioni, calendario playoff e approfondimenti:

Ph. Credits: @Irena Leite